Btp misti, futures Bund a massimo storico, spread tocca 153

giovedì 15 gennaio 2009 17:34
 

 MILANO, 15 gennaio (Reuters) - Prosegue la debolezza delle
borse e con essa la tonicità del reddito fisso, in particolar
modo dei titoli 'core', con lo spread fra Bund e titoli
periferici che si amplia a nuovi record.
 Il Btp archiviano la seduta con andamento misto per via di
una certa incertezza delle brevi scadenze.
 Il differenziale fra i rendimenti dei titoli di riferimento
italiano e tedesco si è spinto a livelli record, toccando i 153
punti base dopo la dichiarazione del ministro dell'Economia
Giulio Tremonti che ha definito  realistica la previsione del
calo del Pil del 2% nel 2009.
 "Questa conferma della stima del Pil al -2% per il 2009
comporta necessariamente una revisione al rialzo delle quantità
di titoli in emissione e questo pesa ovviamente sull'Italia"
dice un trader.
 Livelli record anche per gli spread fra Germania e altri
paesi, con i rinnovati timori sul settore bancario che
indirizzano gli investitori verso i titoli rifugio più sicuri.
 Lo spread col decennale tedesco del titolo spagnolo ha
toccato i 116 punti base, quello del portoghese i 130 punti base
e del titolo greco ha aggiornato i massimi a 256 punti base. Il
decennale belga ha toccato un differenziale di 100 punti base
sul corrispettivo tedesco, e quello irlandese è balzato a 189
punti base.
 Alle 17,25 circa il benchmark tedesco rende 2,882%, mentre
il corrispettivo italiano 4,387% per un differenziale a 150,5 pb.
 
 BUND A NUOVI MASSIMI
 La corsa ai titoli rifugio è riuscita a spingere il futures
sul decennale Bund al nuovo massimo record di 126,53 e il
rendimento del decennale tedesco, benchmark per l'intera area
euro, al minimo storico di 2,856%. 
 Come atteso, la Bce ha tagliato i tassi di mezzo punto
percentuale in linea al consensus degli economisti e i tassi Uem
vengono così condotti a da 2,5% a 2%, il minimo nella storia
dell'Unione monetaria.
 Definito unanime dal presidente Bce Jean-Claude Trichet nel
consueto incontro con la stampa, il verdetto di politica
monetaria poggia sull'assunto di ulteriore rallentamento di
crescita e inflazione, che potrebbero calare oltre le proiezioni
dello staff diffuse soltanto il mese scorso.
 
 =================== QUOTAZIONI 17,30 =========================
                                 PREZZI  VAR.    RENDIMENTO
  FUTURES BUND MARZO FGBLc1       126,20  (+0,37)
  BTP 2 ANNI  (FEB 11) IT2YT=TT   102,35  (-0,03)     2,572%
  BTP 10 ANNI (AGO 18) IT10YT=TT  101,40  (+0,24)     4,365%
  BTP 30 ANNI (AGO 39) IT30YT=TT   94,50  (+1,25)     5,440%
======================== SPREAD (PB) =======================
                                         CHIUSURA PRECEDENTE
  TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     67                  72
  BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3    107                 109
  BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5    151                 147
  BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7    174                 173
  BTP 2/10 ANNI                      179,3               183,9
  BTP 10/30 ANNI                     107,5               113,3
 ============================================================