Straordinaria allerta Bce su mercato, no comment Lehman

lunedì 15 settembre 2008 13:06
 

FRANCOFORTE (Reuters) - Di fronte all'attuale turbolenza dei mercati finanziari l'istituto centrale di Francoforte deve mantenersi in uno stato di "straordinaria allerta", mantenendo salvo il mandato chiave sulla stabilità dei prezzi.

Lo dice alla stampa il presidente Jean-Claude Trichet, rifiutandosi però di commentare il fallimento di Lehman Brothers, quarta banca d'investimento Usa che ha presentato ieri richiesta di protezione dai creditori secondo la procedura di 'Chapter 11'.

"Dobbiamo rimanere straordinariamente allerta, costantemente allerta. Si tratta di una correzione che prosegue con episodi di volatilità particolarmente elevata" spiega alla stampa.

Il governatore non si vuole invece pronunciare sulla richiesta di fallimento da parte di Lehman Brothers.

"Su questo non ho altri commenti" ha detto ai giornalisti a margine di un evento svoltosi a Francoforte.

"Noi (la Bce) abbiamo già detto quello che avevamo da dire".

Il riferimento del banchiere è alla nota in cui la Bce ha comunicato che continua a tenere sotto stretto controllo le condizioni del mercato monetario dell'area euro, mentre resta pronta a contribuire a una loro ordinata evoluzione.

Con un'operazione straordinaria della durata di un giorno senza limiti di importo l'istituto centrale stamane ha iniettato liquidità per 30 miliardi di euro.

 
<p>Il presidente della Banca centrale europea Jean-Claude Trichet. REUTERS/Pascal Deschamps</p>