Stefanel in asta di volatilità, +17% su accordo per debito

mercoledì 15 aprile 2009 16:29
 

MILANO, 15 aprile (Reuters) - Stefanel (STEP.MI: Quotazione) prende il volo a Piazza Affari, finendo in asta di volatilità, sulla notizia, rilanciata oggi da un giornale, del recente accordo sul debito con le banche.

Intorno alle 16,15 il titolo della società di abbigliamento, ma anche di retail aeroportuale con Nuance, segna un rialzo teorico di quasi il 17% a 0,39 euro. La borsa di Milano ha girato in positivo e il Mibtel .MIBTEL sale dello 0,25%.

Oggi Mf ha dato risalto all'accordo, citato nella relazione al bilancio 2008, concluso con le banche lo scorso 25 marzo, che modifica i termini del contratto di finanziamento da 150 milioni con un pool di banche, stipulato nel 2006.

La società ha quindi ottenuto dagli istituti "un 'waiver' che deroga all'applicazione degli obblighi e delle conseguenze derivanti dal mancato rispetto dei parametri finanziari relativi all'esercizio 2008".

Stafanel, inoltre, ha definito con le banche nuovi parametri finanziari per l'esercizio 2009. E' stata anche rinviata a settembre prossimo la presentazione del nuovo piano triennale 2010-2012.

L'accordo, infine, prevede operazioni straordinarie da eseguirsi entro il 30 giugno 2010 che comportino un afflusso netto di risorse finanziarie per un importo minimo di 40 milioni, tramite la cessione di asset non strategici o mediante un nuovo aumento di capitale.