Dpef, deficit a circa 5% in linea con vincoli Ue - Tremonti

mercoledì 15 luglio 2009 13:59
 

ROMA, 15 luglio (Reuters) - L'obiettivo di deficit al 5,3% nel 2009 e al 5% nel 2010 che il governo ha inserito in Dpef è "assolutamente compatibile con i vincoli europei".

Lo ha detto il ministro dell'Economia Giulio Tremonti nel corso della conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri.

Citando i dati dell'autotassazione diffusi ieri, Tremonti ha mostrato ottimismo sui conti pubblici dicendo che "le entrate tengono e la caduta rallenta".