Btp, obbligazionario sale, titoli poco liquidi, rialzo spread

lunedì 15 settembre 2008 11:50
 

 MILANO, 15 settembre (Reuters) - La corsa ai titoli rifugio,
innescata dal "terremoto" Lehman, ha determinato un balzo dei
titoli di stato, con particolare vantaggio dei Treasury Usa
sull'Europa e della Germania sull'Italia. Sui titoli permane
tuttavia una forte illiquidità determinata, a dire dei trader,
dall'ampiezza degli spread.
Lehman Brothers LEH.N ha avviato le procedure di fallimento
chiedendo l'accesso al Chapter 11, richiesta che rappresenta la
fine di un gruppo con 158 anni di storia che non è riuscito a
sopravvivere alla crisi globale del credito, mentre Bank of
America (BAC.N: Quotazione) acquisterà Merrill Lynch & Co MER.N in una
transazione da 50 miliardi di dollari finanziata tutta in
azioni. 
 "È un terremoto questa storia di Lehman. Sul mercato cash la
situazione è altamente illiquida, con pochissimi scambi per via
di spread troppo ampi. Il mercato aspetta, e gli operatori vanno
a riposizionarsi sui futures che beneficia del potente
flight-to-quality" dice un trader.
 Il crescente nervosismo sul mercato aumenta come di consueto
l'attrattiva degli investimenti rifugio in titoli di Stato,
porto sicuro di fronte alla débacle dei mercati finanziari. Il
futures a dicembre sul decennale Bund di riferimento ha toccato
stamane il massimo di contratto a 115,65 dopo un'apertura già in
forte rialzo a 115,01.
 Torna contemporaneamente ad allargarsi lo spread fra Italia
e Germania, dopo il restringimento registrato venerdì scorso,
con la tipica situazione di crisi che dirige la corsa ai titoli
rifugio verso i 'core' a danno dei periferici.
 La scarsa liquidità sui titoli si riflette chiaramente
sull'assenza di scambi su Mts del decennale e del due anni
italiani, che sul circuito Reuters appaiono comunque in forte
rialzo.
 Stamane i derivati sul decennale Usa hanno mostrato la
maggiore accelerazione giornaliera da oltre vent'anni, mentre il
rendimento del Treasury a dieci anni al contante si è portato al
minimo degli ultimi cinque mesi.
 
====================== QUOTAZIONI 11,45=======================
                                  PREZZI    VAR.   RENDIMENTO
FUTURES BUND SETTEMBRE    FGBLZ8   115,36   (+1,41)
BTP 2 ANNI (AGO 10)     IT2YT=RR   100,70   (+0,29)     4,152%
BTP 10 ANNI (AGO 18)*  IT10YT=RR    98,83   (+0,85)     4,702%
BTP 30 ANNI (FEB 37)*  IT30YT=RR    83,20   (+1,20)     5,195%
======================== SPREAD (PB) ===========================
                                           CHIUSURA PRECEDENTE
TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     50                46 
BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3     42                36
BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5     69                64
BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7     62                59
BTP 2/10 ANNI**                     55,0              47,0
BTP 10/30 ANNI**                    49,3              46,5
================================================================
 * Quotazioni apprese dagli schermi Reuters per mancato
scambio dei titoli su Mts
 ** Spread calcolati su quotazioni Reuters per quanto
riguarda 2 e 10 anni.