Bce, norma tassazione oro mina indipendenza Bankitalia

mercoledì 15 luglio 2009 13:10
 

FRANCOFORTE, 15 luglio (Reuters) - Il parere della Bce sull'intenzione del governo italiano di tassare le riserve in oro non è positivo: la misura mina l'indipendenza della Banaca d'Italia e Bce rimanda a una revisione del provvedimento.

Lo si legge in una comunicazione resa nota nel sito web della banca centrale europea, www.ecb.int.

"La Bce ritiene che l'articolo proposto non sia chiaro e che esso desti preoccupazioni dal punto di vista della sua conformità con il diritto comunitario" dice la comunicazione. "La Bce confida nel fatto che i propri commenti saranno tenuti nella debita considerazione dalle autorità italiane e che il Governo italiano consulterà la Bce in tempo utile su ogni nuova versione dell'articolo proposto".

Tra le motivazioni della valutazione Bce, il fatto che non può essere intaccato il principio dell'indipendenza della Banca d'Italia, a carico della quale andrebbe la tassazione. Inoltre la Bce precisa che la norma deve rispettare il divieto al finanziamento monetario.