PUNTO 1-Bce amplia lista collaterale, in vigore fino a fine 2009

mercoledì 15 ottobre 2008 17:49
 

(aggiunge dettagli da comunicato Bce su nuove attività accettate)

FRANCOFORTE, 15 ottobre (Reuters) - La Banca centrale europea ha ampliato la lista delle attività ammissibili come collaterale nelle operazioni di rifinanziamento.

Tra le novità, la banca centrale ha abbassato a 'BBB-' da 'A-' la soglia di merito di credito accettabile sulle attività negoziabili e non negoziabili, a esclusione delle Asset backed securities. Agli attivi con rating BBB- verrà applicato un margine di garanzia (haircut) addizionale del 5%.

Francoforte ha detto che accetterà come collaterale anche strumenti di debito negoziabili denominati in divise diverse dall'euro. Gli strumenti in valuta estera saranno soggetti a un haircut addizionale dell'8%.

In aggiunta, la Bce accetterà anche prestiti sindacati denominati in euro e soggetti alle leggi britanniche e strumenti di debito emessi da istituzioni di credito che vengono trattati in mercati non regolamentati. A queste ultime attività verrà applicato un haircut addizionale del 5%. Da ultimo verranno ammessi come collateral i depositi a tasso fisso con una scadenza di una settimana.

L'ampliamento delle norme sul collateral resterà in vigore fino a fine 2009.

L'istituto centrale ha annunciato, inoltre, che inizierà a offrire liquidità in dollari anche attraverso swap in valuta estera.