Tlc, Wind Hellas (Sawiris) punta a ristrutturazione debito

mercoledì 14 ottobre 2009 13:41
 

ATENE/LONDRA, 14 ottobre (Reuters) - La società di tlc Wind Hellas, controllata dalla Weather Investments di Naguib Sawiris, punta a chiudere un accordo per la ristrutturazione del debito nel giro di un mese.

Il gruppo greco, schiacciato dal peso di un debito di 3,2 miliardi di euro, deve raggiungere in fretta un accordo con i creditori, per evitare un'erosione completa della cassa.

Wind Hellas ha chiuso il terzo trimestre con un calo del 17% dei ricavi, mentre l'Ebitda è scivolato del 26%, a 98 milioni. La società greca ha tagliato la guidance sui risultati 2009: ora vede un Ebitda compreso fra 315 e 320 milioni, rispetto al precedente range 320-340 milioni.

In cassa, Wind Hellas ha soltanto 26 milioni di euro e, di conseguenza, ha comunicato che non sarà in grado di pagare la rata d'interessi in scadenza domani.

Matthew Tippetts, che guida Hellas Telecommunications II, la holding a cui fa capo Wind Hellas, ha affermato di augurarsi l'ingresso nel capitale di un investitore entro il prossimo 15 novembre.

"C'è un interesse forte da parte di diversi investitori finanziari e strategici per concludere una transazione, che comprenda un'iniezione di nuova liquidità", ha assicurato Tippetts.

Il gruppo ha fissato al prossimo 22 ottobre la scadenza per la presentazione delle offerte.

Fra gli investitori potenziali - oltre allo stesso Sawiris, attraverso la holding Weather Investments - figura il provider Forthnet (FORr.AT: Quotazione), controllato da Emirates International Telecommunications, che a sua volta fa capo a Dubai Holding.

I bondholder, titolari di debito per 1,7 miliardi di dollari, hanno fatto sapere di essere pronti a rilevare parte del capitale.   Continua...