Borsa Usa accentua ribasso, bond salgono su timori economia, Fed

mercoledì 14 gennaio 2009 16:39
 

NEW YORK, 14 gennaio (Reuters) - Gli indici della Borsa Usa aumentano le perdite, mentre i governativi americani estendono i rialzi a causa di rinnovati timori sull'andamento dell'economia e di un accenno da parte di un esponente Fed ad acquisti di titoli di Stato da parte della banca centrale.

Alle 16,30 italiane, il Dow Jones .DJI cede 2,75% a 8.216,06, mentre l'S&P .SPX lascia sul campo 2,86% a 846,86 e il Nasdaq .IXIC perde il 2,54% a 1.507,13.

A guidare il ribasso è l'S&P finanziario .GSPF che cede 4,9%, mentre JPMorgan Chase segna un calo del 4,8% a 25,09 dollari. Citigroup cede il 14% a 5,08 dollari.

Sul fronte obbligazionario, il T-bond trentennale US30YT=RR guadagna due punti pieni e rende 2,90%, con una flessione del rendimento di 10 punti base rispetto a ieri.