14 ottobre 2009 / 10:09 / tra 8 anni

Mediaset, lodo Mondadori "spada Damocle" su aumento-Confalonieri

ROMA, 14 ottobre (Reuters) - I 750 milioni che Fininvest deve versare a Cir (CIRX.MI) secondo il tribunale civile di Milano, come compensazione della vicenda giudiziaria legata al cosiddetto lodo Mondadori (MOED.MI), potrebbero rappresentare una spada di Damocle sulla possibilità di un aumento di capitale per la controllata Mediaset (MS.MI).

Lo ha detto il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri parlando con i giornalisti a margine di una conferenza sul digitale.

“Se il nostro azionista di riferimento [Fininvest] ha una spada di Damocle di questo tipo [i 750 milioni da pagare alla Cir di Carlo De Benedetti] e tu [Mediaset] vuoi fare un aumento di capitale ci pensi due volte”, ha detto Confalonieri.

La sentenza “non ci condiziona ma non è una questione indifferente”, ha aggiunto Confalonieri.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below