Fiat, urgente individuare grande partnership - Sacconi

mercoledì 14 gennaio 2009 17:42
 

ROMA, 14 gennaio (Reuters) - Fiat FIA.MI ha bisogno di una alleanza in tempi brevi, secondo il ministro del Welfare, Maurizio Sacconi.

"E' urgente individuare una grande partnership" per Fiat, ha detto Sacconi in occasione di un pranzo con i giornalisti stranieri in Italia.

Ai primi di dicembre molti commenti aveva sucitato una intervista dell'amministratore delegato di Fiat FIA.MI, Sergio Marchionne, secondo il quale le case automobilistiche saranno obbligate a fondersi per sopravvivere all'assalto della crisi globale, lasciando così il settore con appena sei grandi gruppi, quelli in grado di produrre più di 5,5 milioni di auto l'anno".

Marchionne ha detto di aspettarsi che il consolidamento emerga nei prossimi due anni.

Al momento, solo cinque case automobilistiche -- Toyota (7203.T: Quotazione), General Motors (GM.N: Quotazione), Volkswagen (VOWG.DE: Quotazione), Ford (F.N: Quotazione) e Renault-Nissan (RENA.PA: Quotazione)(7201.T: Quotazione) -- hanno quel genere di livello produttivo.