Monetario, derivati in lieve calo su attese inflazione,o/n 4,29%

giovedì 14 agosto 2008 12:22
 

MILANO, 14 agosto (Reuters) - La scarsità dei volumi su tutti i mercati alla vigilia del lungo weekend di ferragosto intorpidisce le reazioni degli investitori, e i derivati sui tassi della zona euro mostrano variazioni poco significative dopo la lunga serie di dati macro di questa mattina.

Il dato sulla crescita dell'economia nella zona euro ha rispettato le attese degli economisti mostrando per la prima volta una contrazione dal 1995. Il Pil tedesco si era dimostrato superiore alle attese, pur rimanendo in territorio negativo, e quello francese aveva evidenziato un inatteso ribasso.

"I derivati si sono mossi poco perché sul mercato c'è un clima ferragostano" dice un operatore. "Non ci sono flussi né clienti".

I futures Euribor hanno limato i livelli di ieri solo dopo che un sondaggio preparato dalla Bce ha evidenziato una crescita delle aspettative di inflazione per 2008 e 2009 a 3,6% e 2,6% da rispettivamente 3,0% e 2,2% di un precedente sondaggio.

"Sono stati gli unici a muovere le quotazioni perché erano meno attesi degli altri, ma il contesto è davvero di immobilità" riferisce l'operatore.

Intorno alle 12,15 italiane il futures a settembre quota invariato a 95,025, quello a dicembre 95,050 (-0,015), marzo 95,365 (-0,005).

L'Euribor a tre mesi è stato fissato stamane a 4,964% da 4,965% di ieri, proseguendo l'allontanamento dal massimo dal dicembre 2000, toccato lunedì scorso a 4,97%

Anche sul mercato interbancario domina l'attesa per le vacanze, con il tasso overnight in area 4,29% e una liquidità che non desta preoccupazioni.

"Il clima è sereno come la liquidità" dice un tesoriere. "Gli scambi proseguono a basso ritmo, merito dei 20 miliardi in più rispetto al benchmark concessi dalla Bce nell'ultimo p/t" aggiunge, segnalando che il saldo ieri ha chiuso in linea con le attese poco sotto i 233 miliardi di euro.

Ulteriori dettagli sulla liquidità in Europa e in Italia alle pagine Reuters ECB40 e BITS.

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Monetario, derivati in lieve calo su attese inflazione,o/n 4,29% | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,787.90
    -1.99%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,031.59
    -1.87%
  • Euronext 100
    1,026.28
    -0.17%