Non è fra compiti Bce intervenire su Paesi in crisi -Praet (Bce)

giovedì 10 novembre 2011 12:03
 

FRANCOFORTE, 10 novembre (Reuters) - Non spetta alla Bce intervenire sui mercati quando ci sono dubbi sulla sostenibilità di alcuni Paesi.

Lo ha detto il membro della Bce, Peter Praet.

La Bce sta comprando i bond della zona euro, ma sottolinea che queste operazioni servono ad assicurare la trasmissione della propria politica monetaria piuttosto che a intervenire sui problemi finanziari dei Paesi coinvolti.

"Un conto è accettare gli interventi per facilitare una trasmissione migliore quando c'è molto 'rumore' nel mercato", ha sottolineato Praet in un'intervista a Debating Europe.

"Un altro conto è quando ci sono dubbi fondamentali sulla sostenibilità di alcuni Paesi. Certamente quest'ultimo non rientra nei compiti della Bce".