Futures Bund a nuovo record poi ritraccia, attesa asta Bot

giovedì 10 novembre 2011 10:07
 

  LONDRA, 10 novembre (Reuters) - Tradizionale bene rifugio,
i derivati sul decennale tedesco mettono a segno in apertura il
nuovo record di contratto, salvo poi ritracciare ampiamente fino
a virare in negativo.
 L'attenzione degli investitori si concentra sull'offerta
italiana di 5 miliardi in Bot a dodici mesi, con il Buono
novembre 2012 che offre sul mercato grigio un rendimento
volatile, sopra il 7%, rispetto al 3,57% di metà ottobre.
 "Il collocamento italiano sarà un'importante prova della
fiducia dei mercati dopo il vero e proprio panico di ieri"
commenta un operatore.
 "Nell'arco dell'intera seduta di ieri sui governativi
italiani non si è visto alcun acquisto a esclusione della Bce e
nemmeno le banche centrali sono riuscite a fare molto" aggiunge.
 Partita a 570 centesimi, la forchetta di rendimento tra il
decennale italiano e l'equivalente Bund torna a stringersi fino
a 543 punti base.
 
========================= ORE 10,00 ===========================
FUTURES EURIBOR DIC.    FEIZ1       98,675 (inv.)
FUTURES BUND DICEMBRE   FGBLZ1     138,54  (-0,26)
FUTURES BTP DICEMBRE    FBTPZ1      90,16  (+0,87)
BUND 2 ANNI             DE2YT=TWEB 100,660 (-0,025)   0,374%
BUND 10 ANNI            DE10YT=TWEB104,507 (-0,360)   1,747%
BUND 30 ANNI            DE30YT=TWEB145,744 (-0,616)   2,497%
 ===============================================================