Manovra sarà accompagnata da misure per crescita - Berlusconi

martedì 13 settembre 2011 12:27
 

BRUXELLES, 13 settembre (Reuters) - La manovra da circa 54 miliardi che l'Italia approverà domani in via definitiva per raggiungere il pareggio di bilancio nel 2013 sarà accompagnata da misure per rilanciare la crescita.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi in una dichiarazione alla stampa rilasciata stamani a Bruxelles dopo un incontro con il presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy. "Ho confermato al presidente Van Rompuy la nostra ferma determinazione a raggiungere il pareggio di bilancio nel 2013", ha detto Berlusconi aggiungendo che il governo intende "accompagnare [la manovra] con misure tese allo sviluppo e alla crescita".

Berlusconi ha invitato l'Europa ad adottare "un processo governance più inclusivo e trasparente possibile" ed ha difeso il valore della moneta unica.

"Sentiamo l'euro come la nostra moneta. E' compito di tutti noi difendere l'euro che rappresenta il processo di integrazione europea che va oltre quella economica. L'euro è la nostra bandiera e con questa bandiera l'Europa può essere protagonista delle vicende mondiali", ha aggiunto il premier che oggi incontra i vertici europei per illustrare loro la manovra mentre i titoli di debito pubblico continuano ad essere sotto pressione.