Pensioni, aumento età dovrebbe essere deciso da Ue - Berlusconi

venerdì 9 settembre 2011 19:54
 

ROMA, 9 settembre (Reuters) - Silvio Berlusconi vedrebbe con favore un incremento dell'età pensionabile fino a 65 e anche 67 anni dato l'aumento delle aspettative di vita, ma si tratta di un intervento impopolare e per questo dovrebbe essere l'Europa a stabilirlo.

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, lamentando uno scarso attivisto della Ue anche in politica estera e della difesa.

"Una maggioranza nazionale se si trova ad aumentare in maniera cospicua l'andata in pensione scontenta moltissimi elettori. E' difficile aumentare del 5% l'eta, lo dovrebbe fare l'Europa, ma non lo ha fatto e non credo abbia intenzione di farlo", ha detto.

(Francesca Piscioneri)