Derivati Prov. Pisa, competente giudice ammnistrativo-Cons.Stato

mercoledì 7 settembre 2011 18:01
 

FIRENZE, 7 settembre (Reuters) - La competenza sugli atti amministrativi relativi alla ristrutturazione del debito della Provincia di Pisa è della giustizia amministrativa e non di quella ordinaria.

Lo ha deciso il Consiglio di Stato con una sentenza depositata oggi martedì 7 settembre relativa alla Camera di Consiglio dello scorso 17 maggio.

La sentenza indirizza così la disputa giudiziaria tra la Provincia di Pisa e Depfa bank e Dexia Crediop (DEXI.BR: Quotazione), le banche con cui ha firmato il contratto di ristrutturazione del suo debito, verso la giustizia amministrativa italiana e non verso quella ordinaria inglese come chiedevano le banche.

Il consiglio di Stato ha riunito i ricorsi in appello - quello di Depfa Bank e di Dexia Crediop contro la Provincia e quello della Provincia di Pisa contro le due banche - e si è pronunciato per la riforma delle precedenti sentenze emesse dal Tar della Toscana nel novembre 2010 e nel gennaio 2011 sul tema dell'annullamento in autotutela degli atti amministrativi da parte della Provincia.