Manovra, un anno in più per recupero Iva condonata in 2002

mercoledì 7 settembre 2011 11:06
 

ROMA, 7 settembre (Reuters) - L'amministrazione fiscale avrà tempo fino a dicembre 2012 per recuperare l'Iva condonata nel 2002.

Lo prevede il maxiemendamento alla manovra di Ferragosto.

"Per i soggetti che hanno aderito al condono di cui alla legge 27 dicembre 2002, numero 289, i termini per l'accertamento ai fini dell'imposta sul valore aggiunto pendenti al 31 dicembre sono prorogati di un anno", stabilisce il maxiemendamento.

L'Unione europea ha costretto l'Italia ad avviare gli accertamenti su coloro che nel 2002 hanno chiesto il condono anche per l'Iva, che non può essere oggetto di sanatoria negli Stati nazionali perché è un'imposta di rango comunitario.