PUNTO 2 - Berlusconi rafforza manovra e chiede fiducia

martedì 6 settembre 2011 19:42
 

* Fiducia sarà votata da Senato entro domani

* Deciso aumento Iva, contributo solidarietà

* Età pensionamento donne aumenta da 2014

* Giovedì norma costituzionale su pareggio, province

(aggiorna dopo Cdm, aggiunge fonte governativa su introiti contributo redditi alti)

di Alberto Sisto

ROMA, 6 settembre (Reuters) - Pressato dai mercati, il governo ha deciso di rafforzare la manovra sull'anticipo del pareggio di bilancio e di chiedere la fiducia al Senato che la voterà entro domani.

Nel pomeriggio, un vertice di maggioranza ha rotto gli indugi che nelle ultime settimane hanno sollevato le critiche degli economisti e l'allarme degli investitori.

Silvio Berlusconi, Giulio Tremonti e Roberto Calderoli, insieme con i capigruppo di Pdl, Lega Nord e Responsabili, hanno stabilito tre nuovi interventi: l'aumento di un punto percentuale dell'Iva al 21%, un contributo di solidarietà del 3% per i redditi sopra i 500.000 euro e l'aumento dell'età di pensionamento per le donne del settore privato a partire dal 2014 invece che dal 2016.   Continua...