Enel, Robin Hood tax potrebbe ridurre investimenti,cedola - AD

venerdì 2 settembre 2011 14:29
 

CERNOBBIO (Como), 2 settembre (Reuters) - L'inasprimento della cosiddetta "Robin Hood tax" per le società energetiche, prevista nella manovra in discussione in Parlamento, potrebbe comportare un riduzione degli investimenti e dei dividendi di Enel (ENEI.MI: Quotazione).

Lo ha detto l'AD del gruppo Fulvio Conti a margine del workshop Ambrosetti aggiungendo che l'ipotesi di aumento della tassazione avrà un impatto sull'utile netto a partire dal 2011 ma, per quantificarlo, occorre attendere la versione finale del decreto.

"Un effetto ce lo avrà, ma per quantificare la cifra occorre aspettare la versione finale del decreto", ha commentato il manager.

(Giancarlo Navach)