Manovra, manette a evasori sopra 3 mln euro- emendamento governo

giovedì 1 settembre 2011 16:35
 

ROMA, 1 settembre (Reuters) - In un emendamento del governo alla manovra di Ferragosto si prevede che per gli evasori sopra i 3 milioni di euro non venga applicata la sospensione condizionale della pena.

Il testo, firmato dal ministro dell'Economia Giulio Tremonti, recita: "Per i delitti previsti dal presente decreto, qualora l'imposta evasa o non versata sia superiore a 3 milioni di euro, non trova applicazione l'istituto della sospensione condizionale della pena".

(Alberto Sisto)