Treasuries Usa girano in negativo dopo dati Ism manifattura

giovedì 1 settembre 2011 16:28
 

NEW YORK, 1 settembre (Reuters) - I Treasuries Usa annullano i guadagni e passano in terreno negativo dopo la diffusione del dato relativo all'attività del settore manifatturiero Usa per il mese scorso che non è risultato così debole come gli analisti temevano. L'indice Ism di agosto si è infatti attestato a 50,6 punti, in lieve calo dai 50,9 di luglio ma sopra le stime di una lettura a 48,5.

Questo dato ha invertito l'andamento dei prezzi dei titoli governativi americani che in precedenza mostravano rialzi sulla scorta dei deboli numeri sulla produttività e sulla disoccupazione, in attesa di un quadro più preciso dall'importante aggiornamento mensile sul mercato del lavoro di domani.

Se complessivamente il numero dei lavoratori statunitensi che hanno richiesto i sussidi di disoccupazione nell'ultima settimana è sceso, quelli che invece hanno continuato ad usufruire del contributo sono saliti in un mese a quota 3,735 milioni.

Quanto invece alla produttività, il risultato del secondo trimestre è stato rivisto al ribasso dal dipartimento del Lavoro a -0,7%, peggior risultato dal quarto trimestre 2008,

Intorno alle 16,25 italiane il decennale Usa US10YT=RR è in calo di 2/32 con un rendimento del 2,24% dal 2,2% segnato poco prima della diffusione dell'indice Ism.

In lieve discesa anche il trentennale US30YT=RR che perde 3/32 al 3,61% dopo avere toccato il massimo intrady del 3,65% subito dopo l'Ism.