Non penso che Francia perderà la tripla A - Nowotny

giovedì 1 settembre 2011 16:24
 

ALPBACH (Austria), 1 settembre (Reuters) - Il membro austriaco del consiglio direttivo della Bce Ewald Nowotny ha detto di non credere che la Francia possa perdere la tripla A sul suo credit rating.

"Voglio mettere in evidenza alcune di queste discussioni un un po' alla mano sul fatto che la Francia stia per perdere la sua tripla A. Io non penso che sia così" ha detto Nowotny, dopo aver rifiutato di rispondere a una domanda separata sulla Grecia.

Nowotny ha risposto al saggio tedesco Lars Feld che aveva paventato il rischio che Parigi potesse perdere la sua tripla A, a causa dell'alta esposzione del sistema bancario transalpino nei confronti della Grecia, in caso di una più consistente ristrutturazione del debito ellenico.

Nowotny non ha voluto rispondere in merito alle previsioni economiche della Bce, che verranno rese note la prossima settimana. "Ma in generale, posso dire che la crescita rallenterà qualcosa nel 2012; non ci sarà un declino nel 2011, ma il quadro sarà leggermente diverso" ha concluso.