Btp e CCTeu, modesta domanda in riapertura aste

mercoledì 31 agosto 2011 16:36
 

MILANO, 31 agosto (Reuters) - Modesta la partecipazione degli specialisti alla riapertura a loro riservata delle aste di ieri di Btp e CCTeu BITY.

Il Btp 3 anni luglio 2014, riaperto per 325 milioni, è stato richiesto e assegnato per 51 milioni di euro, mentre il nuovo Btp decennale marzo 2022, offerto per 937,5 milioni, è stato richiesto e assegnato per un solo milione.

Il CCTeu aprile 2018, offerto per 100 milioni, ha visto richieste per soli 69 milioni e per tale importo è stato collocato.

Ieri, il tre anni era stato collocato per 2,99 miliardi su una forchetta di 2,5/3,25, al rendimento di 3,87% minimo da giugno da 4,80% di fine luglio con un rapporto 'bid-to-cover' di 1,315 da 1,313. La prima tranche del nuovo decennale era stata invece assegnata per l'ammontare massimo di 3,75 miliardi, su un range di 3-3,75, al tasso di 5,22%, anche in questo caso minimo da giugno, da 5,77% per un 'bid-to-cover' di 1,269 da 1,376.

Il CCTeu era stato collocato per 995 milioni su una forchetta tra 500 milioni e un miliardo al rendimento di 4,52% da 4,65% di fine luglio, con 'bid-to-cover' a 1,667 da 1,76.