Grecia chiede a banche Europa risposta su swap entro 9/9-lettera

lunedì 29 agosto 2011 14:13
 

BERLINO, 29 agosto (Reuters) - La Grecia ha chiesto alle banche europee di dichiarare come parteciperanno allo swap del debito entro il 9 settembre, secondo una lettera confidenziale inviata ai creditori dal ministero delle Finanze greco.

Lo scopo dello swap è quello di rendere più sostenibili i costi di finanziamento della Grecia e di tagliare l'enorme debito del paese.

Una risposta è richiesta non appena possibile, "ma in ogni caso non più tardi delle 17,00 Central European Time del 9 settembre 2011", si legge nella lettera.