Bper, non andrà a breve su mercato istituzionale per funding -AD

lunedì 29 agosto 2011 11:28
 

MILANO, 29 agosto (Reuters) - Pop Emilia Romagna (EMII.MI: Quotazione) non ha intenzione di rivolgersi a breve sul mercato istituzionale per il funding essendosi mossa per tempo su questo aspetto anche se sotto il profilo della raccolta continuerà a concentrarsi sulla clientela retail.

Lo ha detto l'AD dell'istituto, Fabrizio Viola, nel corso della conference call con gli analisti sui risultati del primo semestre.

"Con la situazione attuale non abbiamo a breve intenzione di andare sul mercato istituzionale in quanto non ne abbiamo bisogno", ha detto Viola.

L'AD ha spiegato che nei prim tre mesi dell'anno sono state già rinnovate le obbligazioni in scadenza per l'intero esercizio e che non ci sono scadenze da rifinanziare sia nel 2011 che nel 2012.

"Anche se stiamo completando tutta la fase di impianto del programma di covered bond, viste le condizioni di mercato abbiamo deciso di non sfruttare questa nuova forma di raccolta", ha aggiunto l'AD.

Viola ha perà sottolineato di non avere alcuna intenzione di "togliere il piede dall'acceleratore" sul fronte della raccolta a medio-lungo termine nel mercato retail con l'obiettivo minimo di procedere al rinnovo delle scadenze.

"Sul retail bisogna avere un atteggiamento stabile e costante rispetto all'istitruzionale, altrimenti si rischia di perdere i clienti", ha spiegato.

(Andrea Mandalà)