PUNTO 1-Grecia fissa minimo partecipazione a swap debito a 90%

venerdì 26 agosto 2011 11:15
 

* Grecia fissa come condizione partecipazione privati a 90%

* Prima percentuale era indicata come semplice obbiettivo

* Grecia ha inviato lettera formale ai ministri delle finanze

(Aggiunge dettagli, commenti, dichiarazioni Velizenos, background)

ATENE, 26 agosto (Reuters) - La Grecia non procederà con lo swap del suo debito, cruciale per il secondo piano di salvataggio, se la partecipazione del settore privato sarà inferiore al 90%.

Il comunicato arriva dopo le indicazioni che il piano di riconversione del debito è in ritardo, con una partecipazione tra il 60 e il 70% degli obbligazionisti [ID: nLDE77O0VC]

La Grecia e la lobby bancaria IIF, che insieme coordinano lo swap del debito, avevano finora presentato il tasso di partecipazione del 90% come un semplice obiettivo e non come una condizione.   Continua...