Grecia invia lettera formale di richiesta swap debito

venerdì 26 agosto 2011 08:48
 

ATENE, 26 agosto (Reuters) - La Grecia ha inviato una lettera formale di richiesta ai ministri delle finanze di tutto il mondo in preparazione di un piano di swap del debito, quale parte del suo secondo piano di salvataggio.

Nella lettera, la Grecia prevede che almeno il 90% dei detentori privati di bond greci con scadenza entro il 2014 o 2020 devono partecipare al piano.

"Se queste soglie (o una di essi) non saranno soddisfatte, la Grecia non procederà a nessuna parte della transazione descritta in questa lettera, se essa determina che il contributo totale dei creditori del settore privato per soddisfare le esigenze di finanziamento della Grecia e la sostenibità del debito della Grecia risultante da questa operazione non fosse sufficiente a consentire al settore pubblico di sostenere il nuovo programma pluriennale di aggiustamenti annunciato nel luglio scorso", dice la lettera, secondo una dichiarazione sulla Borsa di Atene.