Grecia, partecipazione banche a swap bond attorno a 50% - fonte

giovedì 25 agosto 2011 12:54
 

ATENE, 25 agosto (Reuters) - La partecipazione dei creditori privati al concambio di titoli di stato greci viaggia attorno al 50% contro un obiettivo del 90%.

Lo riferisce a Reuters una fonte vicina alla trattativa, secondo cui "la partecipazione è attorno al 50% ora", aggiungendo che "ci potrebbe essere un rapido incremento nei prossimi pochi giorni se i rimanenti dettagli verranno chiariti".

L'Iif, l'Insitute of International Finance, l'associazione bancaria internazionale che aveva guidato la trattativa che ha portato alla messa a punto del piano di swap, finalizzato ad alleggerire il carico di debito greco, aveva indicato un ovbiettivo di adesione del 90%.

Atene ha dato tempo fino al 9 settembre alle banche per scegliere se aderire, anche se dal lato degli istituti di credito si sottolineano ancora diversi dettagli poco chiari sul piano stesso.