PUNTO 1 - Usa, accordo bilancio ridurra decisamente deficit -Cbo

mercoledì 24 agosto 2011 17:12
 

(aggiunge nuove affermazioni Cbo)

WASHINGTON, 24 agosto (Reuters) - Un ampio intervento sul bilancio e tassi di interesse più bassi riusciranno, nel corso dei prossimi dieci anni, a ridurre pressoché alla metà il deficit statunitense. Lo dice l'Ufficio del bilancio del Congresso Usa (Cbo), un organismo indipendente di Capitol Hill, aggiungendo che la crescita economica rimarrà lenta e la disoccupazione ostinatamente elevata per tutto il 2012. Questo potrebbe mettere a rischio le speranze di rielezione del presidente Barack Obama.

Secondo il Cbo, gli Stati Uniti registreranno nei prossimi dieci anni un deficit cumulato di 3.487 miliardi di dollari, 3.300 miliardi in meno rispetto alle precedenti stime del Cbo. "Anche se la produzione ha cominciato a espandersi due anni fa, il ritmo della ripresa è lento e l'economia rimane molto debole", dce il direttore del Cbo, Doug Elmendorf, in un blog.

Secondo il Cbo, l'attuale tasso di disoccupazione, ora al 9,1%, calerà all'8,5% nel quarto trimestre del 2012, quando i cittadini torneranno alle urne per eleggere il presidente e i rappresentanti al Congresso.

Il Pil crescerà del 2,4% quest'anno e del 2,6% il prossimo anno, dice il Cbo.

Per consultare la tabella completa delle stime del Cbo cliccare su [nLDE77N0LE].