Giappone,linea di credito da 100 mld dlr per sostegno imprese

mercoledì 24 agosto 2011 08:41
 

TOKYO, 24 agosto (Reuters) - Il governo giapponese ha messo a disposizione una linea di credito da 100 miliardi di dollari per sostenere le imprese nazionali nei loro investimenti e approvigionamenti di energia all'estero, messi a rischio dalla corsa al rialzo dello yen.

Il ministro delle Finanze giapponese Yoshihiko Noda ha ribadito che il governo monitora attentamente i movimenti sul mercato dei cambi ed è pronto ad intervenire se necessario.

"Stiamo valutando con molta più attenzione rispetto a prima l'esistenza di possibili attività speculative sul mercato. Non escludiamo nessuna opzione e intraprenderemo azioni decise se necessario" ha detto Noda.

"Abbiamo deciso di mettere a disposizione il pacchetto per mostrare la forza della nostra determinanzione ad agire se i livelli dello yen si manterranno alti, o se dovessero salire ulteriormente" ha aggiunto il ministro delle Finanze nipponico.

La linea di credito, che sarà a disposizione per un anno, sarà finanziata con le riserve in dollari del governo giapponese ed è pensata per sostenere le imprese giapponesi in acquisizioni all'estero e negli approvigionamenti di energia e materie prime.