Commissione chiede chiarezza a stati su accordo Finlandia-Grecia

venerdì 19 agosto 2011 13:00
 

BRUXELLES, 19 agosto (Reuters) - Gli stati membri della zona euro dovranno decidere se un accordo tra Finlandia e Grecia sul collaterale per l'aiuto finanziario ad Atene rispetta le linee guida dell'accordo raggiunto il mese scorso sul salvataggio, ha detto oggi la Commissione europea.

Gli stati che utilizzano l'euro avevano concordato nel luglio scorso di permettere un accordo per la creazione di un collaterale, un fondo versato a garanzia del prestito, per aiutare la Grecia, "quando appropriato", ha ricordato il portavoce della Commissione europea, Amadeu Altafaj durante il consueto briefing con la stampa.

Il portavoce ha poi detto che gli stati della zona uero stanno considerando l'accordo tra Finlandia e Grecia.

"Gli stati membri dovranno dovranno fare una valutazione del risultato di questa discussione bilaterale tra Finlandia e Grecia... Il dialogo è già aperto quindi non sono utili altri commenti a questo punto, ma la questione è già stata esaminata", ha detto. "La Commissione Europea vuole sottolineare nuovamente l'importanza di una rapida e piena implementazione di tutte le decisioni prese nel summit dei paesi dell'area euro del 21 luglio scorso", ha detto Altafaj.