Manovra, da giochi e accise tabacco non meno di 1,5 mld dal 2012

martedì 16 agosto 2011 13:48
 

ROMA, 16 agosto (Reuters) - L'attuazione delle disposizioni della manovra su giochi e accise sul tabacco dovrà assicurare maggiori entrate in misura non inferiore a 1.500 milioni annui a decorrere dal 2012.

E' quanto si legge nella Relazione tecnica alla manovra.

Il Ministero dell'Economia potrà, tra l'altro, introdurre nuovi giochi, indire nuove lotterie, adottare nuove modalità del gioco del Lotto.

Il direttore generale dei Monopoli può proporre al ministro dell'Economia di disporre con propri decreti entro il 31 dicembre 2011, l'aumento dell'aliquota di base dell'imposta di consumo sull sigarette.

(Giselda Vagnoni)