Banche centrali viste comprare titoli stato Italia, meno Spagna

martedì 16 agosto 2011 11:09
 

MILANO, 16 agosto (Reuters) - Le banche centrali sono intervenute sul secondario acquistando titoli di stato, soprattutto italiani. Lo confermano alcuni operatori del mercato.

"Le banche centrali hanno fatto richieste e acquistato titoli di Stato, soprattutto Btp e in misura minore titoli spagnoli" dice un dealer a Londra. "Al momento è difficile stimare l'ammontare degli acquisti, una proiezione si potrà fare a fine giornata, ma finora la 'size' sembra relativamente ridotta".

Un altro trader ha invece visto acquistare solo Btp dagli istituti centrali. "Abbiamo visto comprare solo Italia, al momento" dice.

Lo spread fra i tassi dei decennali di riferimento italiano e tedesco è oscillato stamane fra 277,1 e 271,2 punti base, e alle 11,05 vale 274,4 punti base. Lo spread alla stessa ora vale 273,4.