Banche centrali viste acquistare titoli Stato italiani - trader

venerdì 12 agosto 2011 15:46
 

MILANO, 12 agosto (Reuters) - Le banche centrale, assenti stamane, nel pomeriggio sono state viste intervenire sul mercato obbligazionario, dicono i dealer, acquistando titoli di Stato italiani.

Il rendimento del Btp decennale che per tutta la mattina è stato tra il 5% e il 5,02%, nel pomeriggio era salito repentinamente fino a 5,075%, secondo dati Tradeweb, per poi riscendere a 5,04% dopo gli acquisti delle banche centrali.

"Ho visto le banche centrali di nuovo attive sul mercato non appena il rendimento è iniziato a salire" dice un dealer a Londra.

"Ho visto le banche centrali tornare ad acquistare titoli di Stato italiani, sono bastati pochi volumi visto il mercato così sottile" dice un altro dealer ad Amsterdam.

Lo spread Btp/Bund che stamane si era ristretto fino a 268 pb, era risalito fino a 274 pb. Dopo l'intervento delle banche centrali è ridisceso a 270 pb dalla chiusura di ieri a 271 pb.

Le banche centrali hanno acquistato titoli di Stato italiani in tutte le sedute di questa settimana.