Portogallo, missione Ue/Fmi vede contrazione 2,2% per Pil 2011

venerdì 12 agosto 2011 11:18
 

LISBONA, 12 agosto (Reuters) - La performance del Portogallo nell'ambito del piano di salvataggio da 78 miliardi di euro sta andando bene e la valutazione di breve termine è positiva, hanno riferito funzionari dell'Unione europea e dell'Fmi.

Secondo la missione Ue/Fmi, il Pil portoghese si contrarrà del 2,2% nel 2011 con una ripresa vista dal 2013. Il deficit 2011 non andrà oltre il 5,9% del Pil.

I funzionari hanno comunque sottolineato che le sfide più difficili devono ancora venire anche se il nuovo governo ha agito velocemente per introdurre le riforme economiche.

La situazione rimane tirata in termini di funding delle banche, hanno aggiunto.