PUNTO 3-Manovra tocca pensioni e rendite, Berlusconi vede Draghi

giovedì 11 agosto 2011 17:42
 

* Tremonti aperto a aliquota 20% su capital gains, no Bot

* Sul tavolo contributo solidarietà su redditi alti

* Nessun taglio a stipendi Pa

* Tempi decreto sempre più stretti, fra oggi e domani

(aggiorna con incontro Berlusconi-Draghi, tempi accelerati)

di Francesca Piscioneri

ROMA, 11 agosto (Reuters) - La nuova manovra che il governo italiano si appresta a varare con decreto per anticipare al 2013 il pareggio di bilancio conterrà probabilmente tagli alle pensioni, liberalizzazioni e un'armonizzazione al 20% della tassazione sulle rendite finanziarie, esclusi i titoli di Stato.

Allo studio anche la privatizzazione dei servizi pubblici locali, tagli "incisivi" sui costi della politica e un "contributo di solidarietà" che potrebbe preludere a qualche forma di tassazione extra per gli alti redditi.   Continua...