PUNTO 2-Crisi,Berlusconi annuncia decreto misure entro 18 agosto

mercoledì 10 agosto 2011 19:33
 

* Deficit 2012 deve essere ridotto di ulteriori 20 mld

* In serata Berlusconi discute misure con Bossi

* Lega Nord e sindacati contro interventi su pensioni

* Cgil minaccia sciopero; Confindustria: no a patrimoniale

di Francesca Piscioneri

ROMA, 10 agosto (Reuters) - Il governo varerà entro il 18 agosto un decreto con misure aggiuntive di riduzione del deficit 2012 fino a circa 20 miliardi per far fronte alle richieste della Bce e arginare la crisi del debito della zona euro che sembra puntare sull'Italia.

L'accelerazione, annunciata dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi durante l'incontro di oggi con le parti sociali, non riesce però a rassicurare. La Cgil minaccia una mobilitazione se la manovra "colpirà i soliti ignoti" e Confindustria incalza il governo a fare presto e chiude la porta alla introduzione di una tassa patrimoniale.

"Si tratta di un Consiglio dei ministri entro il 18 per varare misure anti-crisi con decreto", ha riferito la fonte che ha preferito rimanere anonima. "Berlusconi ha detto che il governo farà tutto presto e bene".   Continua...