Crisi, Berlusconi annuncia decreto entro 18 agosto - fonte

mercoledì 10 agosto 2011 17:44
 

ROMA, 10 agosto (Reuters) - Il governo si riunirà entro il 18 agosto per varare per decreto le misure anti-crisi richieste dalla Banca centrale europea in modo da arginare la crisi del debito della zona euro che sembra puntare sull'Italia.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nell'incontro in corso con le parti sociali a Palazzo Chigi, secondo quanto riferito da un partecipante.

"Si tratta di un Consiglio dei ministri per varare misure anti-crisi con decreto", ha riferito la fonte che ha preferito rimanere anonima.

"Berlusconi ha detto che il governo farà tutto presto e bene".

Nella stessa riunione il ministro dell'Economia Giulio Tremonti ha confermato l'obiettivo di anticipare di un anno al 2013 il pareggio di bilancio e ha detto che "occorre ristrutturare" la manovra da 48 miliardi di euro approvata in luglio.

I nuovi obiettivi di deficit/Pil diventano 3,8% per il 2011 (da 3,9%), 1,5-1,7% per il 2012 (da 2,7%), ha aggiunto ancora Tremonti, secondo la fonte.

(Francesca Piscioneri)