Spread Btp/Bund allarga a 290 pb su voci downgrade Francia

mercoledì 10 agosto 2011 16:08
 

MILANO, 10 agosto (Reuters) - Mentre Piazza Affari scivola di oltre il 4% .FTMIB, si allarga a 290 pb contro i 280 attorno cui si era mosso in mattinata il differenziale di rendimento tra decennale italiano e Bund tedesco IT10DE10=TWEB. A determinare la variazione è più la forza del Bund che la debolezza del Btp.

Nelle sale operative, spiegano i dealer, si sono diffuse voci incontrollate di un downgrade della Francia, peraltro poi smentite da Moody's e Fitch, che hanno confermato la loro tripla AAA, sulla scia di quanto aveva fatto Standard & Poor's all'inizio della settimana.

"Per un paio d'ore sono circolate voci di un imminente downgrade della Francia, e questo ha rafforzato molto il Bund" spiega un dealer.

A livello assoluto Btp restano tuttavia sui livelli del mattino. Il 5 anni guadagna circa 10 centesimi, con rendimento IT5YT=TWEB al 4,39%, mentre il decennale sale di 38 centesimi e rende il 5,13%.

"E'un segno che la Bce è ancora dentro il mercato" dice un dealer. "Se così non fosse stato, l'obbligazionario avrebbe replicato le perdite della Borsa, come è successo più volte la scorsa settimana".