Grecia,in swap titoli anche scandenze superiori a 2020 -min.Fin.

mercoledì 10 agosto 2011 11:25
 

ATENE, 10 agosto (Reuters) - La Grecia estenderà i termini dello scambio di titoli di Stato per includere il debito in scadenza dopo il 2020, nel tentativo di ottenere l'obiettivo di piazzare 135 miliardi di euro. Lo ha detto oggi il ministro delle finanze greco Evangelos Venizelos.

"Il nostro obiettivo è ottenere il 90% di partecipazione per questi oltre 135 miliardi di euro" ha detto il ministro ad una radio greca. "Dobbiamo ancora identificare titoli del valore di 150 miliardi di euro con scadenza entro il 2020 o anche un po' più in là per essere certi che questo ammontare possa essere raccolto". Il ministro ha anche detto che i depositi hanno ripreso ad entrare nelle casse delle banche greche dalla fine di luglio, allentando la pressione sulla base di finanziamento degli istituti di credito greci.