Bond euro aprono in netto rialzo, occhi su Spagna e Italia

mercoledì 3 agosto 2011 09:35
 

 LONDRA, 3 agosto (Reuters) - Il bond tedeschi hanno aperto
nuovamente al rialzo, visti come investimento rifugio dai timori
per le prospettive di crescita globale, a partire da quella Usa,
e per le tensioni su Spagna e Italia. 
 L'approvazione del piano di taglio alle spese di Obama, se
da una parte ha scongiurato il default, dall'altra ha innescato
timori che esso porti a un ulteriore rallentamento dell'economia
Usa che già dà segni di debolezza.
 Ieri Moody's, pur mantenendo il rating Usa a 'AAA', ha
portato l'outlook a negativo. Nel pomeriggio arriveranno una
serie di dati, dagli Stati Uniti, che forniranno ulteriori
indicazioni sullo stato di salute dell'economia americana, in
cui non mancano i segnali di affanno. Particolarmente attesi il
dato sugli occupati di luglio, con previsioni che si attestano
sulle 100.000 unità, e l'Ism non manifatturiero di luglio, che
viene visto in espansione al 53,6.
 Le preoccupazioni per l'enorme debito pubblico italiano ha
spinto il rendimento dei decennali a un nuovo massimo da 14 anni
stamane a 6,225%, con lo spread a 386 pb. 
 Proprio delle turbolenze dei mercati riferirà nel pomeriggio
in Parlamento il premier Berlusconi mentre in mattinata il
ministro dell'Economia Tremonti volerà a Lussemburgo per
incontrare il presidente dell'Eurogruppo Juncker.
Sul fronte del mercato primario il principale appuntamento
di oggi è l'asta di titoli a brevissimo portoghesi. Lisbona
collocherà tra i 500 e i 750 milioni di titoli a tre mesi.

========================== ORE 9,20 ============================
FUTURES EURIBOR SETT.  FEIU1         98,425   (+0,025)
FUTURES BUND SETTEMBRE FGBLU1       132,31    (+0,50)  
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR     101,330   (+0,060) 1,019%
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR    107,700   (+0,400) 2,369%
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    130,228   (+1,128) 3,143%
================================================================