Germania,Pmi manifattura luglio cresca ai minimi da ottobre 2009

lunedì 1 agosto 2011 10:19
 

BERLINO, 1 agosto (Reuters) - A luglio il settore manifatturiero tedesco è cresciuto al ritmo più lento da 21 mesi e i nuovi ordini hanno registrato una contrazione per la prima volta in due anni. E' quanto risulta da un sondaggio Markit/ADACI, che segnala come la forte ripresa registrata dalla prima economia europea stia perdendo vigore.

L'indice Pmi manifatturiero tedesco è sceso a luglio a 52,0 - il livello più basso da ottobre 2009 - dal 54,6 di giugno, poco sotto le attese che convergevano su 52,1, ma pur sempre sopra la soglia 50 che separa la crescita dalla contrazione.

Il rallentamento dai livelli di crescita degli ultimi mesi è stato consistente: da dicembre ad aprile, infatti, l'indice si era mantenuto sopra quota 60.

Per la prima volta in due anni, i nuovi ordini, il cui indice a luglio è passato a 47,4 dal 51,5 registrato a giugno, indicano una contrazione.

"I nuovi ordini hanno invertito la tendenza a luglio. La riduzione delle vendite all'estero ha contribuito a fermare un periodo di crescita sostenuta lungo 2 anni" ha sottolineato in una nota Tim Moore, economista di Markit.