PUNTO 1 - Efsf avrà nuovi poteri prima di fine anno - funzionari

mercoledì 27 luglio 2011 18:42
 

(aggiunge contesto e citazioni da fonti)

BRUXELLES, 27 luglio (Reuters) - La zona euro si attende che il fondo di salvataggio europeo, l'Efsf, disponga dei nuovi poteri per acquistare titoli dei paesi in difficoltà sul mercato secondario prima della fine di quest'anno. Lo riferiscono funzionari della zona euro.

I nuovi strumenti, tra cui la possibilità di concedere linee di credito precauzionali e di affettuare prestiti ai governi per la ricapitalizzazione delle banche, sono frutto dell'intesa raggiunta dai capi di Stato e di governo della zona euro nel summit di giovedì scorso. Tuttavia, la maggiore flessibilità del fondo andrà sottoposta all'approvazione dei parlamenti nazionali in diversi paesi dell'euro.

"Mi attendo che i nuovi poteri siano operativi senza dubbio prima della fine dell'anno", ha detto un funzionario della zona euro, coinvolto nelle trattative.

La possibilità per l'Efsf di acquistare bond di paesi in difficoltà sul mercato secondario è importante per il successo del secondo piano di aiuti alla Grecia in quanto si è previsto che sarà l'Efsf e realizzare il riacquisto di bond greci che è stato delineato come una delle opzioni per i creditori privati del pease, insieme al rinnovo dei titoli e all'allungamento delle scadenze.

L'Efsf, istituIto l'anno scOrso in occasione della concessione del primo paccHetto d'aiuti alla GrecIa, ha una capacità effettiva di credito di 440 miliardi di euro.

"Per come vedo le cose io sarà lo stesso Efsf Ed affettuare il buy-back dei bond, ci sono ragioni tecniche perchè sia così" afferma una seconda fonte con profonda conoscenza della discussione in atto. "L'Efsf non ha questi poteri al momento ma questa è esattamente la ragione per cui i leader della zona euro hanno decIso la settimana scorsa di conferirgli questi poteri".