Grecia, prestiti a tasso basso sono eurobond - Papandreou

mercoledì 27 luglio 2011 11:09
 

ATENE, 27 luglio (Reuters) - I prestiti con tassi di interesse bassi previsti nel piano di salvataggio della Grecia, approvati dal summit Ue la scorsa settimana, sono effettivamente degli eurobond, ha detto il primo ministro greco.

"La decisione dei partner Ue di concederci dei prestiti al 3,5%, un tasso di interesse di poco superiore a quello della Germania, equivale a introdurre gli eurobond", ha detto George Papandreou.

Da tempo Papandreou insiste sull'idea di emissioni congiunte della zona euro o eurobond, ipotesi osteggiata da altri paesi della zona euro, come la Germania.