Treasuries Usa in risalita dopo perdite, occhi su aste

martedì 26 luglio 2011 15:50
 

NEW YORK, 26 luglio (Reuters) - Tornano a salire i prezzi dei governativi americani, dopo i ribassi di ieri e della prima parte della seduta odierna.

Gli investitori sono tornati ad acquistare titoli Usa, dopo essersi tenuti sulla difensiva, intimoriti dallo stallo delle trattive sull'innalzamento del tetto del debito Usa, che espone il Paese al rischio default tecnico, se non verrà trovato un accordo entro il 2 agosto.

Il decennale americano, poco dopo prima delle 15,30 italiane, tocca i massimi di seduta, guadagnando 8/32, con un rendimento del 2,97%, oltre 1 punto base in meno rispetto ai valori toccati nel finale di seduta di ieri.

Il mercato guarda con attenzione all'asta di oggi, in cui il Tesoro americano offrirà 35 miliardi di titoli a due anni. Poco dopo le 15,30 il titolo a due anni US2YT=RR è invariato e rende lo 0,404%.

In salita anche il prezzo del contratto a 30 anni, che guadagna 13/32 e rende il 4,299%.