25 luglio 2011 / 08:54 / 6 anni fa

Zona euro, Cds Italia e periferici in salita, timori contagio

LONDRA, 25 luglio (Reuters) - Sale il costo per assicurarsi dal rischio di un default italiano e di quello della maggior parte dei paesi periferici. Secondo Markit i credit default swap a 5 anni dell‘Italia ha allargato di 9 punti base nel corso della seduta, toccando i 263 punti base.

Ciò significa che ora costa 263.000 euro assicurare 10 milioni di euro dal default dell‘Italia.

Allo stesso modo sono in salita i cds a 5 anni di tutti i paesi periferici, con l‘eccezione dell‘Irlanda, il cui Cds a 5 anni si è stretto di 10 punti base a 870, sulla scia dei timori che il nuovo pacchetto di aiuti alla Grecia non riesca a proteggere le più grandi economie europee dal rischio contagio della crisi debitoria.

Il Cds a 5 anni della Grecia, il cui default è stato definito praticamente certo oggi da Moody‘s, è salito di 41 punti base nel corso della seduta, arrivando a 1.675 punti base. In salita di 11 punti base anche il Cds a 5 anni spagnolo, che arriva a quota 320 punti base. Il Cds portoghese si è allargato a 920 punti base, allargando di 10 punti base.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below