Crisi Grecia, Merkel fuduciosa su contributo settore privato

venerdì 22 luglio 2011 13:48
 

BERLINO, 22 luglio (Reuters) - Il cancelliere tedesco Angela Merkel esprime ottimismo sulla prospettiva del previsto contributo da parte dei creditori privati al salvataggio della Grecia. "Credo sia molto probabile che le cifre ipotizzate dalle stime Iif per il counvolgimento del settore privato vengano raggiunte" dice alla stampa.

Con il vertice straordinario di ieri i leader della zona euro si sono impegnati a mettere insieme un secondo pacchetto di aiuti da mettere a disposizione di Atene: 109 miliardi di euro di fondi pubblici oltre a un contributo del settore privato fino a 50 miliardi entro metà 2014.

"Un contributo volontario è un contributo volontario e dal punto di vista legale non può essere... stiamo parlando di fiducia, una fiducia accresciuta dall'adesione a simili programmi in passato e dagli incentivi proposti alla banche che si faranno coinvolgere" aggiunge.