Default selettivo ok per Bce con garanzie aggiuntive - Nowotny

venerdì 22 luglio 2011 11:59
 

VIENNA, 22 luglio (Reuters) - La Banca centrale europea potrebbe in futuro continuare ad accettare obbligazioni sovrane in 'default selettivo' come collaterale delle operazioni di liquidità a patto siano accompagnate da garanzie aggiuntive.

Lo dice all'agenzia 'Austria Press Agency' il banchiere centrale austriaco e consigliere dell'Eurotower Ewald Nowotny, aggiungendo che il vertice dei capi di Stato e di governo della zona euro di ieri ha già chiaramente ottenuto il successo di calmare i mercati e prevenire un ulteriore contagio della crisi.