Grecia, prende quota idea buyback per secondo pacchetto aiuti

giovedì 21 luglio 2011 11:02
 

BRUXELLES, 21 luglio (Reuters) - Un buyback del debito greco è la sola forma di coinvolgimento del settore privato nel secondo pacchetto di aiuti ad Atene che abbia qualche chanche di non scatenare un selective default. Lo ha detto una fonte della zona euro.

"Se su tutte le altre ipotesi il verdetto è chiaro - ovvero porteranno al selective default - per il buyback del debito questo non è scontato" ha detto la fonte.

Fonti della zona euro vicine ai colloqui sul secondo bailout grdco hanno riferito che l'idea del buyback del debito greco è una delle opzioni principali prese in considerazione al momento.

Secondo le fonti, i leader della zona euro che si incontreranno oggi a Bruxelles sosterranno una maggiore flessibilità dell'EFSF, il fondo europeo di salvataggio.

Riguardo la possibilità di un rollover del debito greco, inserita nel cosiddetto schema francese, la fonte della zona euro ha spiegato che la proposta ha perso appeal perchè "scatenerebbe un downgrade e sarebbe troppo generosa con le banche".